Più fresco di così….

Limone menta e liquerizia
Sorbetto Limone Menta e Liquirizia

Il gusto più fresco dell’estate???

Limone menta e liquirizia!

E finalmente venne l’estate! Decisamente quest’anno si è fatta attendere, ma adesso che è arrivata, caldo e afa ci mettono alle strette e si fà avanti la necessità di un gelato buono (ovviamente) e rinfrescante!!

Qualcosa di fresco e dissetante, magari senza latte ( ideale per intolleranti e Vegani) e magari con un indice glicemico basso (così stiamo attenti alla dieta, e tutti quei piccoli problemini legati al’assunzione di troppo zucchero).                                                           Abbiamo quello che fa per Voi: dissetante, come il limone, fresco come la menta, gustoso come la liquirizia. Continua a leggere “Più fresco di così….”

Annunci

Vota il tuo “Gelato da favola” e ottieni un buono da 3 euro

vota-gelato-favola

La Gelateria Golosi di Natura vi aspetta anche quest’anno per il concorso più goloso al mondo che, nell’edizione 2015, chiama a votare il proprio pubblico su quali sia il preferito tra i “Gusti da favola” presentati da maggio fino ad ora.

Votare è davvero molto semplice: vi basterà recarvi presso il nostro punto vendita sito in Gazzo Padovano; qui riceverete la scheda di votazione riportata in foto e segnare fino ad un massimo di tre preferenze.

Per i più tecnologici, inoltre, è possibile votare online: vi basterà assegnare anche qui fino ad un massimo di preferenze in base, scegliendo tra i “Gusti da favola” presentati quest’anno.

In omaggio potrete ricevere un buono di acquisto del valore di 3,00 euro spendibile all’interno del nostro punto vendita sito in Gazzo Padovano. Il termine ultimo per le votazione è domenica 13 settembre, data in cui avrete la possibilità di  partecipare all’evento “Disegna il tuo gelato da favola”.

Il Maestro Gelatiere Antonio Mezzalira a Expo 2015

antonio-mezzalira-a-expo-2015

Conpait Gelato, la Delegazione Nazionale Gelateria della Confederazione Pasticceri Italiani, si occuperà di quella che è l’essenza del gelato artigianale durante l’evento Mondiale Expo 2015, a Milano, presso il Cocoa & Chocolate Cluster.

É stato scelto Expo per presentare ufficialmente la Delegazione Gelato con la presenza ufficiale del Presidente Federico Anzellotti e della Delegata Nazionale Ida Di Biaggio. L’obiettivo dell’associazione é dare voce e sostegno alle associazioni di categoria già esistenti, collaborando con loro verso l’obiettivo comune: “La Tutela e Divulgazione del Gelato Artigianale Italiano”.

Tra gli puntamenti in programma non possiamo di certo dimenticare della partecipazione del ​Maestro Gelatiere Antonio Mezzalira​ della Gelateria Golosi di Natura sita in Gazzo Padovano, che in data 1​3 settembre​ presenterà il nuovo e golosissimo gusto “Lupo cattivo” durante uno showcooking ​presso il Cocoa & Chocolate Cluster.

“Lupo cattivo”​è il nuovo gusto dell’estate 2015 dei Golosi di Natura ed è realizzato con cioccolato peruviano, gru è di cacao e zucchero caramellato. Questo nuovo gusto di gelato fa parte del filone “Gelato da favola”, una collezione di sapori del tutto nuovi, ognuno ispirato ad un personaggio tra quelli più conosciuti delle favole più amate dai bambini. Ma i gusti della collezione “Gelato da favola”, non sono dedicati solo ai piccini: non dimentichiamo, infatti, che riuscire a perdersi nel gusto del gelato artigianale (quello vero!) rimane tutt’oggi la vera magia (o favola?).

Gelato da favola: l’iniziativa dell’estate di Golosi di Natura

gelato-da-favola

Gelato da Favola è l’iniziativa dell’estate firmata Golosi di Natura, dedicata a tutti i clienti più piccoli appassionati di storie, ma anche a quelli più grandi che amano farsi travolgere da una golosa coccola per il palato.

Ogni mese le gelaterie Golosi di Natura propongono una delle più belle favole per bambini e dedicano al “Buono” e al “Cattivo” della storia un gusto di gelato nuovo e tutto da scoprire.

L’iniziativa ha preso il via ad aprile con la favola di Cappuccetto rosso: per l’occasione è stato creato il gusto “Lupo Cattivo” che vede l’abbinata di un cioccolato monorigine peruviano con uno zucchero grezzo di canna e il gusto “Cappuccetto Rosso” a base di fiordilatte, fragoline di bosco e scaglie di cioccolato bianco.

Il mese di maggio, invece, è stato dedicato a Pinocchio: da qui hanno preso vita il gusto “Mangiafuoco”, una crema con gruè di cacao e salsa al mango e il gusto “Pinocchio” realizzato con fiordilatte alla nocciola decorato una deliziosa salsa alla nutella e granelle di nocciola.

A giugno, invece, abbiamo deciso di proporvi Alice nel paese delle Meraviglie. Per l’occasione il gusto “Alice” sarà una crema con Pan di Spagna imbevuto in una bagna alle fragole e salsa alle fragole, mentre la “Regina di cuori” ce la siamo immaginati come un cioccolato speziato, un monorigine dell’isola di grenada, un fondente con amarene candite e cioccolato croccante.

Siete pronti a tornare bambini?

Expo: il nuovo gusto dello chef Antonio Mezzalira

gusto-expo-golosi-di-natura

 

Expo 2015, l’Esposizione Universale che nell’edizione di quest’anno è stata organizzata a Milano, ha permesso la diffusione in tutto il mondo di quello che sono le regole della corretta alimentazione e nutrizione.

E cosa c’è di meglio che inserire all’interno della propria dieta un gelato artigianale, buono e sano, come quello che trovate ogni giorno nelle gelaterie artigianali Golosi di Natura?

Per l’occasione, il nostro maestro gelatiere Antonio Mezzalira, in collaborazione con Giorgio Zanatta, ha realizzato EXPO, un nuovo gusto di gelato tutto da provare, i cui colori richiamano quelli del logo dell’Esposizione Universale.

Il gusto Expo è un sorbetto al mango ricoperto da una salsa alla fragola e una al kiwi: si tratta di un sapore fresco, che ci riporta con la mente ai profumi dell’estate. Sei pronto a farti travolgere dal sapore?

Il gusto Expo è disponibile in tutte le gelaterie “Golosi di Natura”.

 

50 sfumature di grigio: le gelaterie Golosi di Natura presentano il gusto “Slave”

Giovedì 12 febbraio uscirà in tutte le sale cinematografiche il film “50 sfumature di grigio“, la storia intrigata ed appassionata della studentessa universitaria Anastasia Steele e il magnate Christian Grey. Si tratta di un’amore pieno di fantasia, eros e passione, a cui nessuna donna sarebbe in grado di riuscire a resistere.

In occasione dell’uscita di questo film, tratto dal bestseller omonimo di E. L. James, le Gelaterie Golosi di Natura hanno pensato di proporvi un gusto di gelato tutto da scoprire, realizzato per l’occasione.

Stiamo parlando di “Slave” (dall’inglese “slave” = “schiava”) il cui sapore non può altro che definirsi “inaspettato”: si tratta di una base di cioccolato Manjari monorigine del Madagascar al 64% da cui spicca una fresca essenza di limone, il tutto ricoperto dalla note dolce e morbida della salsa ai frutti rossi e lamponi.

“Slave” è disponibile in tutti i punti vendita Golosi di Natura.

Siete pronti a farvi travolgere da una passione di gusto?

Golosi di Natura primo al Decor Challenge 2014

Durante l’ultima edizione di SIGEP abbiamo partecipato a Decor Challenge 2014, la sfida di decorazione organizzata da  Clabo Group presso lo stand Orion.

L’evento ha visto impegnati i migliori gelatieri del Paese, che si sono già affermati come vincitori delle tappe di Gelato Festival 2013, esaminati da una giuria

Per questa gara di creatività abbiamo presentato Pistaccio 2.0, che ci ha classificati  al primo posto a pari merito con “Vacanze Romane”, creato da Jennifer Boero della Gelateria Gelatiamo di Cairo Montenotte, in provincia di Savona).

pistaccio_golosi_di_natura_decor_challenge
Anche sul Gazzettino e sul mattino di Padova è stata condivisa una news: ecco gli articoli a noi dedicati!

articoletto

Dicono di noi: Golosi di Natura su Papillon.

Una recensione positiva per la nostra gelateria di Gazzo Padovano, pubblicata nel numero invernale della rivista Papillon di Paolo Massobrio,  questo mese in edicola con Le vie del  gusto.

golosi_natura_papillon_recensioneIl Club di Papillon è un’associazione nazionale che ha come finalità la riscoperta dell’originalità di una cultura popolare attraverso il gusto. Fondato ad Alessandria il 19 giugno del 1992 dal critico enogastronomico Paolo Massobrio, il Club è oggi un movimento di consumatori con oltre 6.000 soci e 50 sedi dislocate nelle principali regioni italiane. Ogni club locale ha vita propria e organizza, nell’ottica di favorire un legame sempre più stretto con il territorio, incontri dedicati al gusto a 360°: dai corsi di cucina e di degustazione di vini, a serate culturali e tematiche incentrate su dettagliati argomenti enogastronomici.

Poichè l’immagine ha una risoluzione ridotta, vi riportiamo il testo di seguito:

A inizio settembre bella sosta a Gazzo Padovano alla Gelateria Golosi di Natura, a provare i gelati di Antonio Mezzalira, giovane maestro gelatiere ed allievo della famiglia Alajmo, che si è aggiudicato l’oscar della gelateria con il suo gelato al Prosecco Col Vetoraz alla Mostra Internazionale del gelato Artigianale di Longarone nel 2008, mentre nel 2013 ha vinto al Firenze Gelato Festival. l’impego esclusivo di prodotti naturali e di qualità, la ricerca del perfetto connubio di sapori e la sperimentazione mirata alla produzione di gusti sempre nuovi hanno poertato alla nascita dei semifreddi ,sorbetti alla frutta e gelati alle creme sempre innovativi. Particolare attenzione anche alle intolleranze alimentari. interessante ance la proposta di gelati gastronomici per la ristorazione. Un mito del nostro Golosario.

A presto!

SIGEP!

E’ cominciata sabato la 39° edizione di Sgelato_mezzalira_grappa_poli_sigepIGEP. la più importante fiera internazionale dedicata al gelato artigianale italiano, ma anche alla pasticceria ed alla panificazione, aperta fino a mercoledì a Rimini!Antonio Mezzalira è presente al pad. A7, stand 23, presso lo stand “Gelato Tipico” curato dall’Associazione Italiana Gelatieri dove, in collaborazione con Alberto Gobbi, della gelateria Dolcefreddo di Montagnana (PD), cura la vetrina dedicata al Veneto.

Quattro i gusti proposti da Antonio ed Alberto per valorizzare i sapori tipici del territorio veneto: oltre ad una  crema alla vaniglia e zaletti, i biscotti veneti fatti con la farina di mais, Antonio presenta un gusto ispirato alla pinza,il tradizionale dolce veneto di polenta, fichi, uvetta e mela. una crema al mascarpone, guarnita di pandispagna imbevuto al caffè, ed una crema alla grappa davvero sorprendente.

Sponsor al gran teatro Geox

Ancora una volta Golosi di Natura si propone come sponsor degli eventi che si tengono al Gran Teatro Geox di Padova (http://www.zedlive.com/), e che vedono arrivare nella cittadina Patavina Artisti di fama internazionale.
 Per ogni concerto lo Chef Glacier Antonio Mezzalira propone dei dolci con la personalizzazione dell’artista, molto apprezzata da tutti.
Queste sono le foto degli artisti che si sono esibiti questa settimana al Gran teatro Geox.
Lo Chef Mezzalira ha presentato semifreddo alla meringa con salsa al cioccolato. La decorazione laterale è fatta con meringhe al cioccolato, sempre di Nostra produzione.
Nel Punto vendita di Golosi di Natura sita a Gazzo Padovano, potrete trovare i medesimi dolci, con tanto di stampe che potete personalizzare a seconda del Vostro evento (compleanno, battesimo, Matrimonio..)

         PREMIO PER LE DONNE ECCELLENTI- 20 settembre 2013-

Le torte presentate sono dei semifreddi alla meringa, con all’interno disco di meringa di Nostra produzione, salsa ai lamponi e Fragoline di Bosco. Su ogni torta la Foto della premiata. Al centro è stato posta la torta con il logo della Serata.

– AMERICA – 02 Ottobre 2013-

 

Semifreddo alla meringa con salsa al cioccolato. Lateralmente meringhe di cioccolato.
-STEVE VAI- 03 Ottobre 2013 –

Marco Mengoni e Golosi di Natura: le foto della torta

Ecco a voi le immagini della torta realizzata in occasione del concerto di Marco Mengoni, che si è tenuto nei giorni scorsi al Gran Teatro Geox di Padova.
Segui le gelaterie Golosi di Natura anche su Facebook e Twitter

Dessert a regola d’arte alla Loggia e Odeo Cornaro

 
La Loggia e Odeo Cornaro è uno dei monumenti più significativi del Rinascimento veneto che si affaccia sull’antica corte dove, nel XVI secolo, illustri personaggi ospiti di Alvise Cornaro si intrattenevano in dotte conversazioni. 
Durante la seconda metà del XVI secolo l’abitudine di fare sorbetti si affermò nelle diverse corti italiane, pare anche grazie ad alcuni marchingegni messi a punto dall’architetto ed ingegnere Bernardo Buontalenti, incaricato dai Medici di organizzare “festini da far rimanere come tanti babbei gli stranieri, spagnoli per giunta”. 
È lo storico settecentesco Giuseppe Averani nel suo libro “Del vitto e delle cene degli antichi” ad informarci sulle doti del fiorentino: «Bernardo Buontalenti, uomo di sagacissimo intendimento e nominatissimo per ingegno e per molti meravigliosi ritrovamenti, fabbricò per primo le conserve del ghiaccio».
L’Associazione La Torlonga propone un’insolita visita guidata, dedicata alle abitudini enogastronomiche rinascimentali in cui si indagherà l’origine del gelato cremoso. 
Due serate imperdibili per scoprire i mille modi di trasformare una semplice vaschetta di gelato in scenografiche creazioni di dessert a regola d’arte. 
Dopo la visita all’Odeo Cornaro, i maestri pasticceri Andrea Chiarentin della gelateria Friso e Antonio Mezzalira della gelateria Golosi di natura si esibiranno nella preparazione di creativi dessert con il gelato, insegnando al pubblico i segreti e le tecniche  per preparare glaciali e raffinati dopocena.
 
Dessert a regola d’arte 
a cura di Associazione La Torlonga
Visita guidata e showcooking alla Loggia e Odeo Cornaro
18 e 25 giugno ore 21,00 
 
Solo su prenotazione (max 80 persone)
Ingresso Euro 22,00: include il biglietto di ingresso, la visita guidata, la lezione dimostrativa e la degustazione al termine della serata. 
Info e prenotazioni: 
Associazione La Torlonga: tel. 349 68.555.84; email: infolatorlonga@gmail.com; www.latorlonga.it;
Loggia e Odeo Cornaro –  Via  Cesarotti, 37  – Padova
 
Segui le gelaterie Golosi di Natura anche su Facebook e Twitter

Firenze Gelato Festival 2013: Antonio Mezzalira si classifica al primo posto

Il Firenze Gelato Festival riunisce sin dai suoi albori i migliori gelatieri e le principali aziende del settore provenienti dall’Italia e dall’estero, valorizzando la tradizione fiorentina della crema fredda inventata da Bernardo Buontalenti, poliedrico artista del Rinascimento italiano: il gelato all’italiana è il protagonista dell’evento che inaugura l’estate e richiama pubblico da tutto il mondo.
A vincere la competizione tra i maestri gelatieri in gara per il primo turno è stato il padovano Antonio Mezzalira, Chef Glacier e proprietario della catena di franchising Golosi di Natura, grazie al suo gusto “Pinolo”creato per l’occasione.

Il gusto di gelato vincitore è stato realizzato con una pasta di pinoli ricoperto da una variegatura realizzata con pinoli tostati e caramello. Un abbinamento di gusto che ha riscosso un enorme successo sin dalle prime ore della kermesse toscana.

Segui le gelaterie Golosi di Natura anche su Facebook e Twitter

Torte vip: il semifreddo al cioccolato per Steve Vai

In occasione del concerto di Steve Vai, che si è tenuto nei giorni scorsi, e più precisamente il 10 novembre al Gran Teatro Geox di Padova, la Gelateria Golosi di Natura ha preparato per il famoso artista un delizioso semifreddo al cioccolato, decorato con chicchi di caffè e cucchiaini realizzati con il cioccolato.
Una delizia per veri intenditori, che anche il cantante ha apprezzato molto.

Segui le gelaterie Golosi di Natura anche su Facebook Twitter

Gelato da Bestseller: Slave, ispirato al libro "50 sfumature di grigio"

E dopo il tanto acclamato successo del libro “Cinquanta sfumature di grigio”, ecco che le Gelaterie Golosi di Natura hanno deciso di proporvi il nuovo gusto di novembre, dal sapore che, in una parola, si può definire “inaspettato”.
Il suo nome è SLAVE (dall’inglese slave = schiava) e si tratta di cioccolato Maracaibo al 65% con essenza di limone, ricoperto da salsa ai frutti rossi e lamponi. Gli ingredienti e la preparazione sono stati pubblicati in un articolo che Antonio Mezzalira ha scritto per la rivista Punto IT.
Vieni a scoprirlo nei nostri punti vendita di Gazzo Padovano e presso il Centro Commerciale “Le Centurie” a San Giorgio delle Pertiche (Pd).
Segui le gelaterie Golosi di Natura anche su Facebook Twitter

Firenze Gelato Festival 2012: la creazione del gusto Magie di Tonka

@ Tony Anna Mingardi
Il suo nome è “Magie di Tonka” ed è il nuovo gusto dalle tonalità delicate e avvolgenti creato dal nostro maestro gelatiere Antonio Mezzalira in occasione del Firenze Gelato Festival.
 
Magie di Tonka nasce dal desiderio di ricreare un gusto magico, cremoso e dal sapore inaspettato: un’armonia perfetta tra ingredienti diversi e ricchi di personalità, come le fave di Tonka, la pasta frolla macinata e le deliziose amarene.
 
Il Firenze Gelato Festival è l’evento che si è tenuto dal 23 al 7 maggio e che ha riunito i migliori gelatieri e le principali aziende del settore dall’Italia e dall’estero, valorizzando la tradizione fiorentina della crema fredda inventata nel Rinascimento dal poliedrico Buontalenti. Tra i grandi ospiti dell’edizione di quest’anno, troviamo sicuramente Fabbri, con le sue prelibate amarene, e Agrimontana, con la sua selezione di fichi e arance candite.
 
A breve disponibile anche presso le gelaterie Golosi di Natura.
 
 
 

CAMPIONE DEL MONDO!!!

http://www.mostradelgelato.com/http://www.miglongarone.it/

49. MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale
(29 novembre – 3 dicembre 2008) Comunicato Stampa nr. 32

49. MOSTRA DEL GELATO: BILANCIO POSITIVO – DINO DALL’ANESE CONFERMATO PRESIDENTE DI UNITEIS
Antonio Mezzalira vince la 39. Coppa d’Oro – A Sara Sgubbi dell’IPSSAR “Artusi” di Riolo Terme (Ravenna) il 15. concorso nazionale Festival d’Autore

Si è chiusa oggi a Longarone Fiere (Belluno) con un bilancio positivo la 49. edizione della MIG, la Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, che si è confermata evento leader dedicato esclusivamente al gelato artigianale, mantenendosi sui livelli della passata edizione. Nelle cinque giornate di apertura sono giunti operatori del settore e delegazioni da una quarantina di Paesi esteri, dal Giappone alla Cina, dal Canada al Bangladesh, dalla Somalia all’Australia, dalla Svezia alla Norvegia. Notevolmente incrementata, in particolare, la visita di operatori dai paesi dell’Est europeo (Russia, Repubblica Ceca, Ungheria, Croazia, Slovacchia, Polonia, Bielorussia), oltre ai paesi tradizionalmente presenti di Germania, Austria, Olanda, Spagna, Slovena, Francia e altri ancora.
Nel corso della giornata si è svolta l’assemblea di Uniteis, che ha richiamato centinaia di gelatieri artigiani operanti in Germania, ratificando la nomina del nuovo consiglio direttivo, che rimarrà in carica fino al 2012. Nella riunione successiva è stato confermato alla presidenza Dino Dall’Anese, con vicepresidenti Dario Olivier, anch’egli confermato, e Augusto De Pellegrin, che prende il posto di Maurizio Costantini, rimasto comunque all’interno del consiglio. Confermato anche il segretario generale Giorgio Cendron.
Molto seguita poi la cerimonia di premiazione dei vari concorsi. La 39. Coppa d’Oro, ovvero l’Oscar mondiale del gelato artigianale, imperniata quest’anno al gusto di prosecco, è stata vinta da Antonio Mezzalira della gelateria “Golosi di natura” di Gazzo (Padova). Un successo ampiamente meritato per il gelatiere padovano, che ha trovato unanimi consensi nella giuria, coordinata dai responsabili del laboratorio di analisi sensoriale di Veneto Agricoltura. Alle sue spalle si sono classificati Mauro Crivellaro della gelateria “Bottega del gelato” di Mirano (Venezia) e il vincitore della passata edizione del concorso, Ermanno Mazzoli dell’omonima gelateria di Amersfoort (Olanda). Ilenia Zanella dell’omonima gelateria di Emden (Germania) si è aggiudicata il premio speciale come miglior partecipante al concorso “Under 30”.
E’ stata poi la volta della 15. edizione del concorso nazionale Festival d’Autore, ovvero l’arte del gelato in passerella, dedicata agli allievi degli istituti alberghieri, che ha rappresentato il momento conclusivo dall’azione, avviata quest’anno da Longarone Fiere, per stimolare l’inserimento della gelateria nei piani di studio di queste scuole. La giuria, presieduta da Luigi Dal Farra, ha valutato le eccellenti composizioni di gelato al piatto degli studenti che hanno partecipato alla finale dopo le varie selezioni effettuate in giro per l’Italia. Il successo finale, cui è stato consegnato anche un mantecatore professionale per la preparazione del gelato, offerto dall’azienda Telme di Codogno (Lodi), in collaborazione con Longarone Fiere e il GAT – Gelatieri Associati Triveneto, è andato a Sara Sgubbi dell’istituto alberghiero “P. Artusi” di Riolo Terme (Ravenna) con il piatto “Gusto nocciola augura buone feste”. Alle sue spalle si è classificato Roberto Falchetti dell’Ipssar “B. Buontalenti” di Firenze con il piatto “Millefoglie di gelato al toscano”, mentre al terzo, ex aequo, Giovanna Pontecorvo e Michela Pugnetto dell’Istituto “Axel Munthe” di Capri (Napoli) con la coppa “Dolcezza caprese”, e Hsine Rajaa e Alessia Ronchese dell’Ipssar “A. Beltrame” di Vittorio Veneto (Treviso) con il piatto “Cristalli riflessi”. Il 7. concorso “Gelaterie in web 2008” ha visto, infine, vincitore il sito http://gelateriaoasi.iport.it/ dell’omonima gelateria di Verona.

Longarone, 3 dicembre 2008

IL CIBO DEGLI DEI

CHE COS’E’ IL CIOCCOLATO?
DA DOVE PROVIENE?
LATTE, FONDENTE O BIANCO?
54%, 65% O 72% CHE DIFFERENZA C’E’?
PERCHE’ VIENE DEFINITO IL CIBO DEGLI DEI?
CIOCCOLATO ARTIGIANALE?
QUESTE E TANTE ALTRE CURIOSITA’
NELLA SERATA DI DEGUSTAZIONE DE

IL CIBO DEGLI DEI
VARIAZIONI SUL CIOCCOLATO

PUOI SCEGLIERE TRA UNA DI QUESTE 3 SERATE

MERCOLEDI’ 19 NOVEMBRE ’08
LUNEDI’ 24 NOVEMBRE ‘08
GIOVEDI’ 04 DICEMBRE ‘08
ORE 21.00
ISCRIVITI! I POSTI SONO LIMITATI!
CHIEDI PURE INFORMAZIONI…

Poesia

PADRE
Quando un giorno
Una stella vedremo lontano
E quella stella brillerà sempre
Non piangere per il vento
Sorridi anche per nulla
Io non so se ci sarò
E gli happy end e i palloncini ci saranno
Noi sogneremo di dormire su nuvole
su mondi e universi sconosciuti
E fantasticheremo su favole e folletti
Non piangere per l’acqua che cade
Non si può far male
E solo lunghi sospiri
Sorridi perché il sole ti guarda
E quando come padre
La strada sarà lunga
Sarò più forte per te
Perché lasciarti sola
È un lucchetto chiuso
Anche se le ali non vanno tagliate
Dormi ora che il mondo muore
Domani nascerà ancora
La strada è lunga per noi
Non piangere per le stelle
Non possono cadere
Sorridi per il futuro…
Antonio Mezzalira

Traduzione Dear Mr. President Artista: Pink Titolo: Dear Mr. President

Caro signor Presidente venga a fare una camminata con me facciamo finta di essere due persone normali e che lei non sia meglio di me mi piacerebbe chiederle alcune cose se possiamo parlare onestamente come si sente quando vede tutti quei senza tetto per le strade? la notte, prima di andare a dormire, a chi si rivolge nelle sue preghiere? cosa prova quando si guarda nello specchio? si sente orgoglioso? come dorme mentre il resto di noi piange? come sogna quando una madre non può dir nulla se non “addio”? come cammina con la sua testa alta? riesce addirittura a guardarmi negli occhi? e mi dica il perchè caro signor Presidente lei era un ragazzo solo? lei è un ragazzo solo? lei è un ragazzo solo? come può dire che nessun bambino è abbandonato a se stesso noi non siamo sordi e nemmeno ciechi sono tutti seduti nelle sue celle mentre lei paga la strada che porta all’inferno che razza di padre priverebbe una figlia dei suoi diritti? e che razza di padre riuscirebbe ad odiare la sua stessa figlia se fosse lesbica? posso solo immaginare cos’ha da dire la First Lady lei è arrivato da una lunga strada di whiskey e cocaina come dorme mentre il resto di noi piange? come sogna quando una madre non può dir nulla se non “addio”? come cammina con la sua testa alta? riesce addirittura a guardarmi negli occhi? lasci che le dica cos’è il duro lavoro un salario minimo con un bambino che è in arrivo lasci che le dica cos’è il duro lavoro ricostruendo la tua casa dopo che le bombe l’hanno distrutta lasci che le dica cos’è il duro lavoro costruendo un letto fuori da una scatola di cartone lasci che le dica cos’è il duro lavoro duro lavoro, duro lavoro lei non sa niente di cosa sia il duro lavoro duro lavoro, duro lavoro, oh come dorme la notte? come cammina con la sua testa alta? caro signor Presidente lei non farebbe mai una camminata con me lo farebbe?